Se desiderate adottare un cucciolo, dovete essere ben consci che non si tratta di un pelouche o di un soprammobile. E’ un esserino indifeso e bisognoso di coccole e di attenzioni, che dipende da voi per ogni sua esigenza. Per questo motivo nel contratto di cessione di Franciacorta Felix ci sono le seguenti clausole, che devono essere esplicitamente accettate:


A -Sul compratore, oltre all’obbligo di pagare il prezzo, gravano altresì gli obblighi di seguito specificati:

  • accudire il gatto con la massima cura e diligenza, in particolare offrendogli un ambiente affettuoso ed accogliente;
  • mettere a disposizione del gatto spazi sufficienti in cui vivere, con espresso e categorico divieto di farlo vivere in gabbie o ambienti costrittivi;
  • fornire al gatto un’alimentazione sufficiente e di buona qualità, per quanto possibile conforme alle indicazioni ricevute dal venditore;
  • fornire al gatto le opportune cure veterinarie, ivi espressamente incluse le vaccinazioni e le visite periodiche;
  • informare il venditore, dietro richiesta, sullo stato psicofisico del gatto, anche consentendo al venditore di visitare l’animale al fine della verifica del rispetto degli obblighi sopra elencati;

B -E’ fatto inoltre divieto al compratore di:

  • effettuare interventi chirurgici per l’asportazione degli artigli del gatto
  • somministrare al gatto anestetici o tranquillanti, se non per strette esigenze di salute confermate da certificato veterinario.
  • rivendere, cedere, donare o in qualsiasi modo trasferire il gatto ad altri, senza esplicita autorizzazione di Franciacorta Felix

C -Qualora il compratore non adempia ad uno o più obblighi di cui ai precedenti punti A e B, egli dovrà restituire il gatto al venditore e quest’ultimo potrà trattenere il prezzo pagato dal compratore a titolo di risarcimento del danno, con espressa rinuncia a far valere gli eventuali maggiori danni, salva la facoltà per il venditore di esperire ogni opportuna azione legale ai fini della tutela del gatto.


Franciacorta Felix inoltre cede i cuccioli ESCLUSIVAMENTE da compagnia, salvo in particolari e rare circostanze. Di conseguenza il pedigree del gatto (valido ai soli fini privatistici) e il passaggio di proprietà vi saranno consegnati o inviati per posta soltanto previa esibizione di certificato veterinario attestante l’avvenuta sterilizzazione.